certificazioni EP

contatti

EP per la  LEGALITÀ

Agenzia delle entrate, certificazione dei carichi pendenti dell'anagrafe tributaria.

DURC (documento unico regolarità contributiva)

Ministero della Giustizia Casellario EP spa

Casellari Giudiziali persone fisiche

Certificato rating di legalità RT36 rinnovo aggiornato in data 06/09/2017

La EP S.p.A. ha ottenuto nel luglio 2013 con rinnovi nel 2015 e nel 2017 il massimo rating di legalità dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato: 3 stelle.

Ciò conferma il cammino di trasparenza e legalità intrapreso dalla EP S.p.A., la quale fin dal 2011 ha voluto attenersi alle indicazioni del d.lgs 231/2001  e così adottare un proprio codice etico di comportamento aziendale sotto la sorveglianza di un Organismo di Vigilanza composto da tre membri esterni dell’azienda.

COS’È?

Il Rating di legalità è uno strumento innovativo introdotto nel 2012 per le imprese italiane con l’obiettivo di promuovere e incentivare i principi di comportamento etico in ambito aziendale , attraverso l’assegnazione di un riconoscimento – misurato in “stellette” (da un minimo di una a un massimo di tre) – volto a indicare il grado di rispetto della legalità e di attenzione riposte nella corretta gestione della propria attività.

 

CRITERI DI ATTRIBUZIONE

Il rating viene attribuito dall’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato alle imprese che ne fanno richiesta, sulla base delle dichiarazioni rese dalle aziende con la domanda telematica, che vengono verificate tramite controlli incrociati con i dati in possesso delle pubbliche amministrazioni

Per ottenere la valutazione di base (una “stelletta”) è necessario che i vertici aziendali e l’impresa stessa dimostrino il rispetto di una serie di requisiti sia normativi che extra normativi (volontari) e che non siano destinatari di misure cautelari, sentenze penali di condanna, azioni penali per reati di mafia, commissariamento. Inoltre, nel biennio precedente, l’impresa non deve essere stata condannata per illeciti antitrust, per mancato rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e per violazioni degli obblighi retributivi, contributivi, assicurativi e fiscali nei confronti dei propri dipendenti e collaboratori, in aggiunta a controlli in merito al bilancio, alla trasparenza e alla tracciabilità dei pagamenti.

 

Le “stellette” successive alla prima vengono assegnate se l’azienda soddisfa ulteriori requisiti di merito: il rispetto dei protocolli di legalità, l’iscrizione agli elenchi di fornitori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa, la qualità della struttura societaria e dei modelli interni di contrasto alla corruzione, le forme di Corporate Social Responsibility.

DURATA

l rating di legalità ha durata di due anni dal rilascio ed è rinnovabile su richiesta. In caso di perdita di uno dei requisiti base, necessari per ottenere una stelletta, l’Autorità dispone la revoca del rating. Se vengono meno i requisiti grazie ai quali l’azienda ha ottenuto un rating più elevato, riduce in misura corrispondente il numero di stellette. La Ep S.p.A., una delle prime aziende del campo della ristorazione ad aver ottenuto il massimo rating di legalità, ha rinnovato le 3 stellette nel 2015 e nel 2017.